La pasta con le lenticchie è un piatto sostanzioso e gustoso

Capace di riscaldare tutta la famiglia anche nelle giornate invernali più fredde. Le lenticchie, ricche di vitamine, ferro e fibre, sono considerate un ottimo sostituto della carne e in questa ricetta danno vita a un primo piatto ricco, che può essere preparato più brodoso o più asciutto a seconda del proprio gusto.
Un piatto genuino per fare il pieno di energie!

 

INGREDIENTI

200 g di lenticchie
250 g di spaghetti
1 carota
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
3 cucchiai di polpa di pomodoro
Olio extra vergine di oliva
Sale
Peperoncini sott’olio
Grana Padano grattugiato riserva Virgilio

 

PROCEDIMENTO

A seconda del tipo di lenticchie che usate, potrebbe essere necessario l’ammollo in acqua fredda prima della cottura (seguire le indicazioni sulla confezione).
Dopo l’eventuale ammollo, mettere le lenticchie in una pentola e copritele di acqua, superandone il livello di un paio di centimetri.
Pelate una carota, tagliatela a cubetti e aggiungetela alle lenticchie, insieme allo spicchio di aglio sbucciato e alla foglia di alloro.
Aggiungere un pochino di sale grosso, mettere sul fuoco e coprire con un coperchio, portare a bollore e fatr cuocere per dieci minuti.
Dopodiché aggiungere la polpa di pomodoro, un filo di olio extra vergine di oliva e cuocere per altri 15-20 minuti, aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua calda.
In un’altra pentola cuocere gli spaghetti al dente.
Eliminate l’aglio e l’alloro dalle lenticchie e regolatele eventualmente di sale.
Scolate gli spaghetti e aggiungeteli alla pentola delle lenticchie e condite il tutto. Prima di servirli a piacere aggiungere i peperoncini sottolio e il Grana Padana grattugiato riserva Virgilio.

Buon appetito!