Un primo piatto ricercato che regala un gusto unico.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di tagliatelle fresche
  • 1/2 fagiano
  • 70 g di pancetta affettata sottile
  • ½ L di vino bianco
  • 100g di burro Virgilio
  • 50 g di Grana Padano Virgilio
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 pezzetto di sedano
  • salvia e rosmarino
  • sale q.b.
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento

  1. Prendere il mezzo fagiano e metterlo a bagno in una ciotola con sedano, cipolla, carota, rosmarino e salvia e coprire con il vino bianco. Lasciare in infusione per una notte.
  2. Far rosolare il burro in una padella e aggiungere il fagiano con la salvia. Prendere le fette di pancetta e coprire il fagiano, aggiungere sale e pepe quanto basta. Far rosolare a fuoco lento, per circa 2 ore, fino a quando la carne è ben cotta.
  3. Una volta raffreddato passare alla spolpatura della carne. Aggiungere una noce di burro e far rosolare sul fuoco, nel frattempo far cuocere le tagliatelle fresche. Scolare e aggiungere alla padella con la carne di fagiano.
  4. Amalgamare con il grattugiato al Grana Padano e impiattare guarnendo con una fogliolina di salvia.